Consigli per l’uso del Camino.
- La pulizia della canna fumaria non è data dall’ultima pulizia effettuata ma dalla quantità di legna bruciata.
- E’ consigliato effettuare la pulizia della canna fumaria ogni 40/50 quintali di legna*,quindi chi brucia 100 qt. annui di legna ne può fare due,mentre chi ne brucia 15 qt la può fare ogni tre anni.
(*quanto descritto sopra è valido se la legna non è di tipo resinosa o oleosa,vedi caratteristiche legna)
- Non è vero che le canne fumarie in acciaio non si devono pulire,anzi queste sono più soggette a prendere fuoco,il vantaggio di queste canne è che non esplodono come i camini in muratura.
- Non è consigliato bruciare carta o cartone o altro materiale leggero(cartone della pizza-inserti pubblicitari – cartone del panettone -cestini di vimini etc..etc.. ) che risucchiato nella canna fumaria ne può provocare l’incendio.
- In caso di incendio chiudere il tiraggio del camino se presente per diminuire l’accesso di aria alla canna fumaria,anche se esce un poco di fumo non aprire le finestre così facendo alimenteremo l’incendio della canna.

(Visited 48 times, 1 visits today)